Gruppo di lavoro

Didattica e assicurazione qualità

12 Maggio 2021

Coordinato dalla dott.ssa Maja Laetitia Feldt Università partecipanti: Camerino, Campus Bio Medico, Foro Italico, Politecnico di
Milano, Ferrara, Siena, Bolzano, Bologna, SISSA, Bergamo, Firenze, Verona, Salerno, Cagliari, Urbino Carlo Bo, Sapienza Università di Roma.

1. Progettazione ed erogazione di attività didattiche e percorsi di formazione professionalizzanti
- progettazione CdS professionalizzanti (Decreto Ministeriale n.446 del 12-08-2020)

R1.B.2 – Programmazione dell'offerta formativa R1.B.3 – Progettazione e aggiornamento dei CdS R3.A.1 - Progettazione del CdS e consultazione iniziale delle parti
interessate R3.D.2 - Coinvolgimento degli interlocutori esterni R3.D.3 - Revisione dei percorsi formativi.

2. Organizzazione di una didattica flessibile e innovativa che sappia fruire,in modo organico, dei nuovi strumenti introdotti recentemente

- flessibilità dei Corsi di Studio (DM n.133/2021)
Output dell'azione sarà linee guida operative sulla realizzazione di percorsi flessibili e personalizzati nei CdS R3.B.3 - Organizzazione di percorsi flessibili e metodologie didattiche.

- rafforzamento delle competenze trasversali o disciplinari acquisite dagli studenti, anche tramite interventi di innovazione delle metodologie didattiche (PRO3)

Output dell'azione sarà linee guida operative sulla realizzazione di percorsi flessibili e personalizzati nei CdS R3.B.3 - Organizzazione di percorsi flessibili e metodologie didattiche.

3. Assicurazione della Qualità e accreditamento periodico

- individuare soluzioni efficaci in riferimento agli aspetti gestionali che rientrano nei Requisiti di Qualità per l'accreditamento periodico delle sedi e dei Corsi di Studio e nei principali strumenti di AQ quale la SUA-CdS, valorizzando le buone pratiche e le esperienze innovative; Output dell'azione sarà il “commentario”, ovvero indicazioni operative relative all’interpretazione e all’applicazione dei Requisiti di Qualità. Tutti.

- supporto al passaggio AVA 2.0 ad AVA 3.0 Output dell'azione sarà il “commentario”, ovvero indicazioni operative relative all’interpretazione e all’applicazione dei Requisiti di Qualità. Tutti.


Copyright © 2021 CODAU - tutti i diritti riservati